Il progetto Apache OpenOffice annuncia OpenOffice 3.4

La nuova versione della più popolare suite Open Source multipiattaforma per l’ufficio è la prima rilasciata sotto la guida della Apache Software Foundation e porta con sé diversi migliorie. 

Avvio più veloce: l’avvio è più rapido dal momento che il programma adesso ha una sufficiente conoscenza iniziale dei propri componenti, per cui non deve avviarli uno per uno.

E’ stato rafforzato il supporto alla cifratura ODF 1.2.

 

L’esportazione in formato CSV (Comma Separated Values) garantisce maggiore interoperabilità con le altre applicazioni che supportano l’importazione di file di questo tipo, grazie alla possibilità di configurare lo stile in cui le stringhe vengono esportate. 

 

Anche l’esportazione in RTF è stata potenziata, con l’aggiunta del supporto per tabelle nidificate e un controllo maggiore sulle proprietà di caratteri, sezioni, grafica per Wordpad, segnalibri, campi, disegni e oggetti OLE.

 

Visualizzazione avanzata del grafici: la qualità della visualizzazione dei grafici è stata evoluta usando un nuovo meccanismo per una più diretta visualizzazione. Questo aumenta la velocità, riduce l’uso della memoria e migliora la visualizzazione dei grafici in tutte le viste, inclusa l’esportazione in PDF e la stampa. 

 

Miglioramenti hanno riguardato anche l’interfaccia dei componenti Draw e Impress.

Gli utenti possono ora contare su un ampio numero di prodotti di terze parti, con oltre 2300 modelli e 800 estensioni.

L’elenco completo delle nuove funzionalità e dei miglioramenti è disponibile nelle Note di rilascio.
Chiudi il menu